Un San Martino preparato, atteso… una nuova speranza!

Ottone[Provincia San Vincenzo – Italia]Un cammino di poco meno di un anno. A fianco di Ottone, passo passo, noi di Casa Santa Luisa, in particolare i giovani del Gruppo Volontariato Vincenziano “Beata Nicoli”.

Un accompagnamento delicato e forte, attento e fedele, continuo e partecipato da tutto il Gruppo. Le visite del sabato, e non solo, e poi le feste condivise a Casa Santa Luisa.

Grazie alla segnalazione della signora Anna che avevamo aiutato tempo fa, abbiamo conosciuto Ottone . Una situazione molto particolare, segnata dalla malattia e dalla morte della Mamma, che ha condizionato questi ultimi anni. Una abitazione che aveva ben poco per essere chiamata tale, in cui tutto era rimasto come quando c’era Mamma (più di due anni prima), neppure più toccato… e poi le infiltrazioni dal tetto, i serramenti disfatti, la mancanza del riscaldamento, l’acqua fredda, la turca quasi all’aperto…

Poi le continue, affettuose, attente visite dei ragazzi, la scoperta del locale a fianco, un poco più salubre, dove dormiva prima la Mamma, … ed ecco il primo miracolo:

Poi un anno di prossimità, di reciproca scoperta, di tanta pazienza, un poco spingendo, un poco arretrando… E poi gli avvenimenti, guidati dalla Provvidenza. Abbiamo iniziato a sognare, abbiamo coinvolto altre persone, dal cuore colmo di generosità e attenzione agli altri… ed ecco l’inizio di una stupenda avventura, nella quale camminare con Ottone verso una sua reale autonomia…

 Una casa, una vera casa, bella, con “tutto” nella semplicità degli inizi… Una dimora dove rinascere a nuova vita.

C’è ancora tanta strada da fare. Renderemo partecipi altre persone generose e attente, e soprattutto non lasceremo solo Ottone.

Sosteneteci con la vostra preghiera, alimentate la nostra speranza…

Grazie a Dio, ad Ottone che ci ha accolto nella sua vita, e a tutti coloro che hanno contribuito e continueranno ad esserci in questo progetto di Vita!

Suor Cristina, FdC

Views: 2.278