Campagna: “stop alle molestie su Internet”

biceSuor Monique Javouhey, rappresentante della  Compagnia delle Figlie della Carità all’ l’ONU, ci comunicano le notizie da Ginevra: 

[ONU – ONG] per il 25° anniversario della Convenzione per i diritti del Bambino, l’Ufficio Internazionale Cattolico dell’Infanzia (BICE) ha organizzato una campagna per denunciare e prevenire le molestie, in tutte le forme ma specialmente nei media, su bambini e adolescenti. Siamo molto preoccupati per questa nuova forma di violenza, che negli ultimi anni è diventata progressivamente più forte.

Essendo un membro del BICE, la Compagnia è stata invitata e fortemente incoraggiata a firmare una petizione che potete trovare nella prima pagina del sito www.bice.org. È nostra responsabilità anche diffondere ampiamente questa petizione attorno a noi, in scuole superiori, gruppi giovanili, famiglie, amici…

Il sito www.bice.org è ben fatto, presentato in inglese, spagnolo e francese. Viene regolarmente aggiornato e dà molta informazione riguardo a diverse attività proposte per i giovani in 25 paesi del mondo. Potete leggere il resoconto dell’incontro di una delegazione del BICE con Papa Francesco lo scorso 11 aprile.

Il risultato di questa petizione sarà formalmente presentato:

  • al Comitato per i Diritti dei Bambini, che si incontrerà nel settembre 2014 e che organizzerà una giornata per celebrare i 25 anni della Convenzione
  • durante un evento organizzato a Roma dal Pontificio Consiglio per la Giustizia e la Pace, prima della fine del 2014.

La vostra firma rafforzerà la lotta del BICE contro la molestia dei giovani. È una realtà che ci tocca. Grazie per la vostra collaborazione.

Sr. Monique JAVOUHEY, FdC

ONU – Ginevra

Per maggiori informazioni sulla Compagnia delle Figlie della Carità all’ONU: www.cmdcngo.org

 

Views: 1.321