Primo anno del Progetto Interprovinciale a Melilla

[Province di Spagna] Seguendo il messaggio del Papa “essere una Comunità in cammino”, le province delle Figlie della Carità di Spagna si sono recate a Melilla, in Spagna, per costituire un ministero interprovinciale che si occupasse di alleviare la difficile situazione dei bambini immigrati che vivono per strada. continua

Incontro interprovinciale delle suore incaricate della Formazione Iniziale in Spagna

[Provincie di Spagna] Dal 28/11 al 1/12 si è svolto adAlmendros (Madrid) un incontro di Formazione iniziale. Ci hanno accompagnateLola Arrieta e Cova Orejas, Suore Carmelitane della Carità di Vedruna che partecipano al noto Progetto di accompagnamento “Ruaj” e sono state incaricate della presentazione del tema scelto: “Racconto  della propria vita, vissuta come vocazionee di mettere alla nostra portata gli strumenti per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati all’inizio: Ripensare la vita come vocazione e fare memoria del passato prossimo, tenendolo nei nostri cuori e aprendoci al futuro con gratitudine e fiducia. continua

All’ascolto dei Poveri –Una Futura Comunità Interprovinciale in un luogo cruciale

[Province della Spagna (SAM)] Il 30 giugno a metà mattina, Suor Carmen Perez, Consigliera generale e le quattro Visitatrici della Spagna sono arrivate all’aeroporto di Melilla. Suor Maria Pilar, due Consigliere di Spagna-sud e il padre Jesús Maria Gonzales, della Provincia dei preti della Missione di San Vicente España sono venuti ad accoglierli. E’ incominciata così la lunga visita, accompagnati dal Presidente e dal Delegato della Caritas di Melilla, che collaborano al futuro Progetto, ancora agli inizi. Al pomeriggio, li ha raggiunti D. Gabriel Leal, vicario e delegato della Caritas di Malaga. continua

Beatificazione di 60 martiri vincenziani a Madrid: «Testimoni e profeti della fede e della carità»

A questo grande evento della Famiglia vincenziana hanno partecipato, oltre ai nostri Superiori generali e ai diversi membri dei loro Consigli, oltre 3000 membri di tutta la Famiglia vincenziana.

Dopo un lungo periodo di preparazione, il giorno che ha preceduto la beatificazione dei martiri ci sono stati diversi eventi: i Vespri solenni nella Basilica della Milagrosa, dove i Superiori generali hanno dato il benvenuto a tutti gli assistenti e ad alcuni familiari dei martiri che hanno fatto la loro testimonianza. continua