Un omaggio inatteso a SAN VINCENZO DE PAOLI!

[Provincia di GRAZ-Europa Centrale] Ci sono circa 1.400 persone con situazioni di vita precarie nella rinomata Salisburgo, in Austria. Un uomo ha voluto rispondere a questa sfida. Attualmente, egli è il responsabile del “Studentenwerk de Salzburg: (residenza per studenti). continua

«Suona ed entra …»

[Provincia di Graz – Europa Centrale] La diocesi di Graz-Seckau è stata fondata 800 anni fa. In precedenza, l’area apparteneva all’Arcidiocesi di Salisburgo. In questo anno giubilare, 2018, ci sono molte opportunità di dialogo, attività sociali, pellegrinaggi e tempi di preghiera. 

continua

celebrazione con sr. Ritą, 103 anni

[Provincia di Graz-Europa centrale] Sr. Rita è nata l’8 aprile 1915 a Gyöngyös, Ungheria. È cresciuta in un orfanotrofio perché suo padre è morto presto. È entrata nelle Figlie della Caritànel 1937 a Budapest e ha emesso i voti per la prima volta nel 1942. Ha ottenuto una laurea per insegnare al Ranolder Institute di Budapest e ha insegnato a Vác, nell’ Istituto Karolina alle scuole elementari nelle classi 1a-4a.  continua

Il processo di beatificazione di Sr Léopoldine, M. Josepha Brandis

161017 Josepha 3a[Provincia di Graz – Europa Centrale]
La richiesta è stata accettata dal vescovo della diocesi di Graz-Seckau, Austria il 16 settembre, 2016. Il Procuratore Generale P. Shijo Kanjirathamkunnel CM ha presentato la richiesta e la relativa documentazione in nome e alla presenza della Superiora Generale delle Suore di Maria della Medaglia Miracolosa, il nuovo Postulatore, Sr. Magda, Suora di Maria della Medaglia Miracolosa di Kiev (nominata dal nostro Superiore generale come la sua sostituta), Sr. Kristina, la segretaria, un traduttore e sr Christa per le Figlie della Carità. Andando avanti da tale data, “Madre Brandis” può essere invocata come “Serva di Dio”. continua