Addio a due Figlie della Carità

[Provincia di Varsavia – Polonia] Il 25 febbraio, nella Casa Provinciale delle Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli a Varsavia, in Polonia, ha avuto luogo l’ultimo saluto di due Figlie della Carità: suor Józefa Słupiańska (107 anni) e Suor Ewa Zgódka (68 anni) . Erano entrambi infermiere.

Non molto tempo fa, il 29 luglio dell’anno scorso, suor Józefa è stata decorata con la Croce cavalleresca dell’Ordine di Polonia Restituta (5a classe) per meriti eccezionali in difesa della dignità, dell’umanità e dei diritti umani, per un servizio generoso nel salvare vite e servire la salute dei bisognosi durante l’insurrezione di Varsavia nel 1944 e durante la seconda guerra mondiale. Ha ricevuto questo premio dal presidente della Polonia, Andrzej Duda.

Abbiamo salutato la nostra amata sorella. I funerali si sono svolti con numerosi ospiti: membri della Famiglia, Amici, varie delegazioni e Figlie della Carità dalla Casa Provinciale e dalle comunità diffuse in tutta la Provincia.

Tra gli altri che hanno partecipato al funerale ci sono stati: una delegazione di personale e volontari del Museo dell’insurrezione di Varsavia, una delegazione del Dipartimento della Salute, rappresentanti del Museo infermieristico polacco, una delegazione della Camera suprema delle infermiere e ostetriche con lo stendardo e una delegazione della Casa di Cura di Góra Kalwaria.

Nel corso della sua lunga vita, suor Józefa ha avuto l’opportunità di servire Dio e il suo prossimo con grande amore e devozione. Soprattutto durante l’insurrezione di Varsavia del 1944 e durante la seconda guerra mondiale durante l’invasione tedesca della Polonia, quando c’erano molti soldati feriti degli insorti e dei civili. Anche dopo la guerra ha servito i malati negli ospedali, dove c’erano condizioni indegne e mancava tutto. Diceva sempre che tutto ciò che faceva era per amore di Dio. Era la fonte della sua felicità e la forza di ogni giorno.

Inoltre, per tutta la sua vita, Suor Ewa ha servito Dio e gli ammalati con grande devozione e amore. Era caratterizzata da una grande sensibilità verso le persone sofferenti. Crediamo che ora entrambe le sorelle godano dell’eterna ricompensa del Signore.

Views: 1.208