Figlie della Carità, PROVINCIA DELL’ INDIA DEL SUD

Attività di Collaborazione con la Famiglia Vincenziana nell’anno 2015 – 2016.

01.2016 South India [1]L’anno della collaborazione della Famiglia Vincenziana annunciato da padre Gregory Gay, Superiore generale, ci ha permesso di fare dei progressi in questo breve periodo di tempo. Abbiamo avuto l’incontro generale della Famiglia Vincenziana Nazionale a Mysore (India del Sud) nel mese di febbraio 2015, presieduto da padre Gregory Gay. Vi hanno partecipato centodieci partecipanti provenienti dai vari rami della Famiglia vincenziana. L’idea della collaborazione e della condivisione di esperienze ha aiutato la Famiglia vincenziana ad avvicinarsi maggiormente ai poveri e al nostro carisma.

01.2016 South India [2]Nell’India del Sud gli inizi della Famiglia vincenziana risalgono al 2004. Da allora c’è stato un notevole progresso ed incremento. Inizialmente c’erano solo poche persone e pochi rami della Famiglia vincenziana. Col passare del tempo c’è stata una forte crescita, abbiamo organizzato diversi incontri che hanno permesso di conoscerci meglio. Attualmente ci sono 13 rami che lavorano in sinergia come unica famiglia. Ogni anno ci riuniamo a livello nazionale e di Stato 1) per celebrare il nostro carisma ed i nostri santi vincenziani, per condividere le esperienze di vita dell’unica famiglia. 2) per condividere le esperienze delle attività vincenziane e crescere come una famiglia nella comunione e nella collaborazione vincenziana. Il lavoro di collaborazione, tuttavia, non è sempre facile. Quindi, vi stiamo lavorando molto, ci sono migliorie e la speranza di fare ancora di più.

01.2016 South India [3]Prima della formazione della Famiglia Vincenziana abbiamo iniziato a lavorare con gli altri rami della Famiglia Vincenziana. In primo luogo, in collaborazione con i missionari vincenziani, al centro Divino Muringoor di Kerala, ci siamo presi cura delle persone affette da HIV. Tanti uomini, donne e bambini ricevono ottime prestazioni sanitarie dalle Figlie della Carità. Nel 2004 abbiamo iniziato a collaborare con i membri della Società di san Vincenzo de Paoli in un ospizio per le persone affette da HIV / AIDS a Mumbai. L’ospizio ha una capacità di 100 letti ed è il migliore in questo settore a Mumbai re.

01.2016 South India [5]Pianifichiamo inoltre un incontro di cinque giorni sulla spiritualità vincenziana nel nostro seminario. Vi partecipano i membri dei vari rami della Famiglia vincenziana. Il 20 settembre, nella casa Provinciale delle Figlie della Carità di Bangalore, abbiamo organizzato un seminario sulla collaborazione. Vi hanno partecipato 40 membri dei vari rami vincenziani.

La Giornata mondiale per la lotta all’Aids. – è stata celebrata in collaborazione con la Società di San Vincenzo de Paoli il 12.5.2015 a Trombay, Maharashtra. É stato organizzato una campagna di sensibilizzazione e visite mediche di controllo sono state effettuate, gratuitamente.

01.2016 South India [4]Quest’anno con la nostra collaborazione abbiamo avviato nuove conferenze della Società di san Vincenzo de Paoli, che stanno funzionando molto bene, in quattro parrocchie. Anche la Famiglia vincenziana si prende cura di molti villaggi, dove visitiamo e forniamo qualsiasi cosa. Collaboriamo soprattutto all’educazione dei bambini, assicuriamo loro inoltre nutrizione, riparo e protezione.