«Ero straniero e mi avete ospitato»

170203 migrants 31[Casa Madre, Quasi Provincia] Dal 16 al 26 gennaio 2017, si sono riunite alla Casa Madre 69 Figlie della Carità provenienti da 21 Province e da 1 Regione della Compagnia in Europa per partecipare alla seconda Sessione internazionale per migranti. Nel suo discorso di benvenuto, Suor Kathleen Appler, riferendosi alla sofferenza inimmaginabile dei migranti e delle vittime della tratta di esseri umani, ha incoraggiato le Suore ad «…ascoltare ed imparare. Scoprire dei cammini compassionevoli e realizzabili per aiutare quelli che sono intrappolati in questa crisi. Possano le risoluzioni che nasceranno in questo incontro assicurare ai nostri fratelli e alle nostre Sorelle di non essere mai più lasciati soli …»

La sessione è stata arricchita da conferenze tenute da esperti, da testimonianze delle sorelle e dei migranti, e da molti scambi tra le partecipanti. L’incontro si è concluso con le parole di invio di Suor Françoise Petit che ha constato un clima di fiducia, che ha permesso alle partecipanti di fare delle condivisioni libere e profonde. Ella ha inoltre aggiunto che le convinzioni, i desideri e le azioni concrete che sono scaturiti da questo incontro sono realizzabili, nonostante la presenza di ostacoli. Il nostro sogno di lavorare insieme è ora possibile!

Una Celebrazione eucaristica nella Cappella, presieduta da padre Bernard Schoepfer, ha chiuso formalmente l’incontro.

A Eucharistic Celebration in the Chapel, presided over by Fr. Bernard Schoepfer, formally closed the Encounter.

170203 migrants 4 170203 migrants 3 170203 migrants 2

Views: 1.029