“Andiamo per le strade, a cercare i nostri Fratelli come fece Gesù con la pecorella smarrita”

[Provincia di Bogotà-Venezuela] Durante le fredde notti di Bogotá, si possono trovare gruppi formati da sei persone in cerca di più di 9500 individui che, secondo i dati governativi, dormono per le strade della capitale colombiana. Sotto il coordinamento di suor Nohemy Sánchez, le Figlie della Carità e i laici lavorano da 22 anni con i più poveri tra i poveri in un Paese segnato da conflitti armati interni e disuguaglianze.

continua

Gli spigolatori di Santa Ludovica

[Provincia di Sardegna] Sul finire degli anni cinquanta del secolo scorso nelle campagne del Campidano, in Sardegna, accadeva ancora di vedere i contadini mietere il grano con la falce. E a  chi passava in prossimità di quei campi mietuti si offriva lo spettacolo di vedere uomini, donne e bambini  che come scoiattoli scorrazzano di qua e di là  a raccogliere qualche spiga rimasta ancora nello stelo o caduta dai carri: erano gli spigolatori intenti a raccattare un po’ di  grano per il loro  pane. continua

“Il Signore è stato grande con noi e ne siamo felici”

[Madrid- Provincia Santa Luisa] Il 19 agosto un gruppo di Suore accompagnate da Suor Antonia, Visitatrice, Don Joaquin, Direttore e Suor Rocio, Consigliera, hanno iniziato il pellegrinaggio “Seguendo le orme di Vincenzo”. Sr Ascension Larrad, Suor Servente dell’Associazione ispano-americana San Fernando a Neuilly-sur-Seine, ci stava aspettando all’aeroporto. L’accoglienza semplice e calorosa, ci ha fatte sentire a casa. continua

Cammino di Compostela – Un cammino che trasforma

[Provincia Madrid-Santa Luisa] Quest’estate come Figlie della Carità che operano  nelle carceri  e con due volontari, abbiamo lanciato una nuova sfida: fare il cammino di Santiago con alcuni detenuti. L’obiettivo era quello di approfondire la terapia di inserimento che affrontiamo nella Pastorale Penitenziaria, che svolgiamo all’interno del Centro Penitenziario Madrid – I. continua

L’ONU annuncia un piano di aiuti umanitari per il Venezuela

[UN-NGO] Le nostre Sorelle che rappresentano la Compagnia delle Figlie della Carità presso le Nazioni Unite condividono questa notizia dall’ONU:

Famvin ha costantemente reso pubblico l’impegno della Famiglia Vincenziana in solidarietà con il popolo che soffre  in Venezuela. Potresti chiderti “Che cosa sta facendo l’ONU?”

continua

Incontro dei Consigli Provinciali dei Paesi Slavi

[Provincia di Varsavia, Polonia] Dal 5 al 12 agosto 2019 la Provincia di Varsavia delle Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli, Polonia, ha ospitato in Łbiska,i Consigli Provinciali dei paesi Slavi. Visitatrici, Padri Direttori e altri membri dei Consigli di: Albania, Slovenia, Slovacchia e delle tre Province Polacche: Chełmno-Poznań, Cracovia e Varsavia hanno partecipato a questo incontro. continua

Forum politico delle Nazioni Unite di alto livello

[UN-NGO] Le nostre Sorelle che rappresentano la Compagnia delle Figlie della Carità presso le Nazioni Unite condividono questa notizia dall’ONU:

Qual’era l’impegno delle Figlie della Carità al Forum politico di alto livello (HLPF) presso le Nazioni Unite a New York dal 9 al 18 luglio?   Il Forum è un evento annuale durante il quale alcuni paesi vengono esaminati sulla base dei loro progressi nel raggiungimento dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. continua

Al servizio delle persone senza fissa dimora

[Provincia di Curitiba – Brasile] La Provincia di Curitiba, nel 2010, in occasione del Giubileo del 350 ° anniversario della morte dei Fondatori, ha avviato il progetto con Persone Senza Fissa Dimora. Questa realtà sfida direttamente e quotidianamente il nostro Carisma: servire i poveri più poveri con umiltà, semplicità e carità. La Casa di Accoglienza San Giuseppe è uno spazio creato per accogliere queste persone, che ci insegnano a vivere il passo del Vangelo in modo radicale: “Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, nudo e mi avete vestito.”(Matteo 25 35-36) continua