Opera sociale Santa Luisa de Marillac – Lorca

[Provincia Madrid-Santa Luisa] La comunità di Figlie della Carità di San Vincenzo de ‘Paoli di Lorca, attualmente formata da 6 suore, lavora in un quartiere svantaggiato della città, noto come San Pedro, e la sua missione principale è quella di lavorare per la prevenzione, la promozione e l’inserimento sociale. Tutto questo, con l’impegno per la giustizia e i diritti delle persone impoverite ed escluse dalla società. continua

Il Papa ha visitato il Centro Rurale di Servizi Sociali delle Figlie della Carità a Temara (Marocco)

[Provincia Spagna-Sud] Papa Francesco, nel suo viaggio apostolico in Marocco, ha visitato anche il Centro rurale dei servizi sociali di Temara gestito dalle suore della Provincia Spagna-Sud. Il Centro Temara si trova in una zona rurale alla periferia di Temara e a venti chilometri da Rabat. Questo centro è stato fondato nel 1975 e attualmente è costituito da 4 suore e dai loro collaboratori marocchini. continua

Cinquantesimo della scuola Santa Luisa de Marillac di Miagao

[Provincia di S. Luisa de Marillac – Asia] La cura per la creazione è uno dei valori fondamentali vincenziani che la scuola di Santa Luisa di Marillac di Miagao (SLMSM) integra nel suo piano d’azione annuale. In collaborazione con diversi villaggi, questa attività ha aumentato la consapevolezza della responsabilità di mantenere l’ambiente pulito e sano, che sia favorevole alla vita. continua

Addio a due Figlie della Carità

[Provincia di Varsavia – Polonia] Il 25 febbraio, nella Casa Provinciale delle Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli a Varsavia, in Polonia, ha avuto luogo l’ultimo saluto di due Figlie della Carità: suor Józefa Słupiańska (107 anni) e Suor Ewa Zgódka (68 anni) . Erano entrambi infermiere. continua

Visita al Centro d’immigrazione El Roble di Siviglia

[Provincia Spagna-Sud] Il 20 febbraio, un gruppo di abitanti di La Milagrosa de Alcalá de Guadairaè andato a visitare il centro d’immigrazione El Roble di Siviglia per conoscere una delle opere gestita dalle Figlie della Carità dove si vive il carisma vincenziano. L’esperienza è stata impressionante sia per i residenti che per gli accompagnatori. Uno dei residenti fa la sua testimonianza: continua

Ostello San Vincenzo de Paoli A.C. “Riposo, cibo e scarpe da ginnastica per proseguire il cammino”

[Provincia America del Sud] “Nonostante le nuove misure di controllo dell’immigrazione, il passaggio degli immigrati attraverso lo Stato non è diminuito”, ha segnalato Elisa Blas Alvarado, meglio conosciuta come “Doña Licha”, volontaria da 30 anni presso “L’ostello San Vicente de Paul AC”, che si trova a La Venta del Astillero, Jalisco. Secondo i dati dell’Istituto Nazionale della Migrazione (INM), circa 120.000 centroamericani attraversano ogni anno il Messico. continua

Un omaggio inatteso a SAN VINCENZO DE PAOLI!

[Provincia di GRAZ-Europa Centrale] Ci sono circa 1.400 persone con situazioni di vita precarie nella rinomata Salisburgo, in Austria. Un uomo ha voluto rispondere a questa sfida. Attualmente, egli è il responsabile del “Studentenwerk de Salzburg: (residenza per studenti). continua