Networking nella scuola “Patronato Sagrado Corazón” (Cartagena)

[Provincia di Madrid Santa Luisa] Un processo comunitario di interculturalità di networking è stato sviluppato dal 2014 nel settore storico Casco e Station di Cartagena. Molti gruppi, tra cui i rappresentanti della diversità culturale di questi quartieri hanno partecipato.

Nella fase del processo comunitario nei dintorni del quartiere storico e del settore delle stazioni, la costituzione dello spazio di relazioni istituzionali (da qui in seguito ERI) rappresenta la sostenibilità per il processo interculturale della comunità di Cartagena.

Per favorire le condizioni per lo sviluppo della programmazione comunitaria per la continuità del processo comunitario interculturale, queste entità hanno firmato un accordo quadro di collaborazione, in conformità ai seguenti obiettivi:

  • Garantire la cooperazione e il coordinamento inter istituzionale tra iniziative pubbliche e sociali per rispondere alle sfide della programmazione comunitaria con progetti comuni.
  • Consolidare un processo comunitario interculturale che faciliti la comunicazione e il dialogo con i cittadini, facilitando la loro partecipazione.

Per lo sviluppo delle funzioni dell’ERI, sono d’accordo come segue:

  1. Designare i rappresentanti istituzionali con l’impegno di risorse tecniche per responsabilizzarli e avvicinarli ai cittadini.
  2. Stabilire dibattiti, dialoghi, consensi, accordi e impegni di lavoro e la formazione dei partecipanti al fine di garantire la sostenibilità del processo.
  3. Studiare e decidere i modi per partecipare ai programmi, ai progetti e alle azioni che si presentano, fornendo risorse.
  4. Riconoscere Risultati e Programmazione comunitaria come risultato del lavoro congiunto dei diversi gruppi che devono essere rivisti e aggiornati periodicamente.
  5. Il supporto tecnico al lavoro dell’ERI è assunto dal team della comunità di Murcia. Le entità dell’ERI faciliteranno la collaborazione dei professionisti, a seconda delle loro possibilità.
  6. Avere consulenza permanente, da parte della Direzione Scientifica del Progetto di Intervento comunitario interculturale.
  7. Il follow-up risolverà le questioni di implicazione e interpretazione che potrebbero insorgere nell’esecuzione e nello sviluppo del programma. L’ERI si riunirà ordinariamente ogni sei mesi e straordinariamente tutte le volte che sarà necessario.
  8. Questo accordo è rivisto annualmente, dando la possibilità che altre persone e altre entità possano aderirvi.
  9. Il presente accordo sarà risolto con reciproco consenso scritto delle parti e / o dal verificarsi di circostanze che rendano impossibile l’adempimento.

Views: 183