In preghiera

Il servizio ai più poveri attinge forza nella contemplazione di Cristo, il quale spesso si ritirava in solitudine per pregare. Qui vi è proposto un diaporama all’inizio del mese per alimentare la vostra spiritualità e scoprire la mistica Vincenziana.

Se volete si ricordi una vostra intenzione di preghiera nella Cappella della Medaglia Miracolosa di Parigi dovete compilare il modulo che si trova in questa pagina: LE VOSTRE INTENZIONI DI PREGHIERA.


MARTIRI DI ARRAS

Sappiamo che il martirio è strettamente legato alla storia della Chiesa. Gli apostoli e i loro successori sono stati i primi martiri, i primi “testimoni”. Tuttavia, è importante riaffermare il significato del martirio cristiano nel mondo di oggi: il discepolo non cerca mai la persecuzione o la morte per sé o per sé stesso, il discepolo vuole semplicemente amare Cristo ed essere unito a Lui. Il martirio cristiano, in cui si rifiuta di rinunciare a Cristo prima degli altri, è sempre espressione di fede e testimonianza dell’amore di Dio, che può portare alla morte, ma mai perché lo si cerca.

Nel nostro XXI secolo rendiamo omaggio al coraggio e alla perseveranza di tutti i nostri fratelli e sorelle conosciuti e sconosciuti, sacerdoti, laici e religiosi che ancora oggi, di fronte alle avversità, testimoniano una fede ferma e incrollabile in Cristo. Possa la loro intercessione incoraggiarci a seguire il Vangelo!

Autore Anne Prevost,

Martiri di Arras (3 download)

PowerPoint (PPS)

IN PREGHIERA – ARCHIVIO