Le piccole espressioni possono fare molto bene

[AMN] Sr. Fuensanta Acosta, missionaria in Camerun, ha scritto a sr Teresa Arranz per vedere se potesse provvedere per un tampone di aspirazione, poiché dovevano eseguire parti cesarei e non avevano il materiale necessario. L ordine doveva essere fatto attraverso un medico, quindi Sr Teresa ha chiesto aiuto a due cugini che lei ha a Madrid; i tamponi sono stati inviati dagli Stati Uniti senza alcun addebito, lei ha dovuto solo pagare la spedizione per via aerea in Camerun; per tutto ciò rendiamo grazie a Dio.

L’ospedale “Saint Vincent de Paul B.P. 11 DSCHANG” – Camerun ha inviato una lettera di ringraziamento al donatore.

“Dschang 17 agosto 2017: Gentile Signore: A nome di tutto il personale del nostro ospedale, soprattutto del reparto maternità e del mio, vorrei esprimere il mio riconoscimento e ammirazione per la Sua generosità a favore dei bambini e delle donne incinte affidate alle nostre cure. Il servizio di maternità è indispensabile nel nostro ospedale, situato in una zona rurale dove talvolta riceviamo donne in gravidanza che non hanno seguito alcuna consultazione o prevenzione prenatale. Fin dall’inizio il servizio di maternità aveva un tampone metallico che si è danneggiato con il tempo e non abbiamo potuto risolvere il problema. Come in tutti gli ospedali dei paesi in via di sviluppo, ci sono molte cose che ci mancano; Il personale sanitario ha la capacità e la creatività di rispondere ai problemi in cui si presentano ma senza avere i mezzi appropriati. Una delle volte in cui è stata organizzata una campagna per la ginecologia, ci hanno donato un aspiratore simile a quelli che ci avete dato. Lo abbiamo trattato come oro ed è stato bello facilitare molte nascite difficili. Circa otto mesi fa si è completamente rovinato e abbiamo cercato di sostituirlo senza però trovarne in Camerun.  La nostra sofferenza è stata grande in molte occasioni in cui il parto si presentava con problemi; Principalmente nelle giovani che diventavano madri per la prima volta non  avevamo niente per aiutare l’espulsione del feto. Con il Suo dono di dodici aspiratori siamo assicurati per molti anni, perché dopo averli usati e ben disinfettati sono ancora utili per altre occasioni. Dio la benedica e la riempia di grazie. Solo Lui può premiare la sua generosità e sensibilità nei confronti dei nostri fratelli e sorelle sofferenti. Le assicuriamo la nostra amicizia e le nostre preghiere.

Sr Fuensanta Acosta, Figlia della Carità
Responsabile dell’Ospedale Saint Vincent de Paul di Dschang.

Views: 304