SUCCESSIONE NELLA COMPAGNIA

Lettera di padre Tomaž Mavrič, CM
Superiore generale
1° aprile 2020

La scomparsa di Suor Kathleen ci mette tutti nella tristezza, ma la nostra fede incrollabile nella Risurrezione ci mantiene nella speranza che ci rivedremo e che saremo insieme per l’eternità… Ogni buona organizzazione ha un piano di successione. La Compagnia delle Figlie della Carità non fa eccezione. Le vostre Costituzioni l’hanno previsto. Lo scopo di questa lettera è di informarvi delle misure che sono state o saranno prese al riguardo.

La Costituzione 66g stabilisce: «L’ufficio della Superiora generale diviene vacante alla fine del suo mandato; può esserlo inoltre in seguito a decesso…Se l’ufficio della Superiora generale diviene vacante, l’Assistente generale la sostituisce fino alla successiva Assemblea generale ordinaria».

Alla morte di Suor Kathleen, Suor Françoise Petit, come Assistente generale, ha assunto subito questo ruolo che ricoprirà fino all’Assemblea generale, l’anno prossimo. Sono fiducioso che concederete a Suor Françoise lo stesso sostegno e la stessa preghiera che avete accordato a Suor Kathleen. È stata di grande aiuto a Suor Kathleen, soprattutto durante la malattia di quest’ultima, e conta ora sul vostro aiuto.

L’ultima visita di Suor Kathleen con Suor Françoise nella Provincia di Sardegna, nel mese di novembre 2018

Views: 1.470