Le Figlie della Carità aprono un centro di salute primaria a Zhiko.

nigeria3[Provincia della Nigeria] le Figlie della Carità di S. Vincenzo de Paoli, provincia della Nigeria, il 28 dicembre 2013hanno eretto un Centro di salute primaria nella comunità del villaggio di Zhiko. Questo atto di carità è stato uno di quelli usati per contrassegnare il giubileo d’oro della nostra Provincia, in quanto abbiamo richiamato alla mente l’amore e la fedeltà di Dio per gli ultimi 50 anni.

Per capire l’impatto di questa occasione sulle persone, è importante gettare un po ‘di luce sulla localizzazione, l’occupazione e la condizione delle persone che vivono in questa comunità.

Zhiko è un villaggio del Consiglio di zona Bwari, del Territorio Capitale Federale della Nigeria. Si trova a circa 20 chilometri di distanza dalla metropoli di Abuja. È abitato da gente Gbaghi, le cui principali occupazioni sono l’agricoltura (per gli uomini) e la vendita di legna da ardere (per le donne), ottenuta dal disboscamento delle loro terre vergini.

Gli abitanti di Zhiko sono alcuni dei molti gruppi che vivono ai margini della società che spesso non sono ricordati nei piani di sviluppo del governo. Non hanno buone strade, elettricità, fornitura di acqua buona e una struttura sanitaria. Ma per un’istruzione elementare, non ci sono scuole della zona.

La nostra scoperta del villaggio di Zhiko è il frutto della nostra visita settimanale nelle case. Fin dal nostro primo incontro con il villaggio siamo entrate nella vita della gente, condividendo le loro sfide e facendo discernimento con loro sui modi possibili di superarle come popolo. Una delle esigenze principali individuate è stata quella di una struttura sanitaria per soddisfare i bisogni di salute delle persone in quanto non ce n’erano in paese. Un tentativo di rispondere a questa esigenza ha spinto il erigere il centro di salute primaria.

La cerimonia di apertura è stata effettivamente una rivelazione per molti dei nostri ospiti che non hanno mai saputo che c’erano persone che vivevano a un tale livello di povertà. Veramente la cerimonia ha spinto (a casa) nelle loro menti il carisma delle Figlie della Carità.

Dopo il commento di apertura, il capo della Zhiko Bulus Wakili JP ha dato un caloroso benvenuto a tutti, in particolare alle Figlie della Carità. Era grato a Dio per aver fatto vedere alla sua gente la luce di questo giorno straordinario. Ha ringraziato le Figlie della Carità per tutti i loro sforzi per portare sviluppo alla loro terra.

In un discorso, Sr. Mary Okoro, Coordinatrice dell’Ospedale St Vincent, Kubwa Abuja ha spiegato che la clinica era in linea con gli insegnamenti sociali cattolici, che richiedono un’attenzione alla salute rurale per consentire agli abitanti delle zone rurali un migliore accesso alle cure primarie.

Oltre ai molti benefici per la salute, come i servizi sanitari di base, il miglioramento della salute materna, la riduzione di tasso di mortalità ecc, che questo progetto porterà alla gente, ha espresso la speranza che possa portare l’attenzione del governo per la comunità locale e attrarre più partner potenziali e volontari per un ulteriore sviluppo socio-economico.

Il capo della Zhiko ha presentato il cartello: Figlie della Carità “CENTRO DI SALUTE PRIMARIA SANTI INNOCENTI”, Zhiko, Consiglio di zona Bwari, FCT Abuja. L’edificio è costituito da una sala di consultazione, sala dispensario, sala per trattamenti e una sala polivalente.
Noi diamo a Dio la gloria per aver reso possibile a noi piantare questo piccolo seme a Zhiko. Preghiamo che Egli benedica questa piccolo passo e ne faccia un trampolino di lancio per un maggiore sviluppo sul territorio di Zhiko.

Comunità di San Vincenzo, Abuja, Nigeria

 nigeria4  nigeria5  nigeria6
Views: 1.154