Obiettivi di sviluppo del millennio

Suor Germaine Price, rappresentante della Compagnia delle Figlie della Carità all’ l’ONU, ci comunica le notizie da New York:

[ONU-ONG] L’idea degli Obiettivi di sviluppo del millenio (MCG) è stata proposta presso le Nazioni Unite (ONU) nel gennaio del 2011 in una delle sessioni preparatorie per la conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile, Rio + 20, che si terrà alla fine di giugno, 2012 in Brasile.

I modelli attuali della sovra produzione, del consumo eccessivo e dello sfruttamento delle risorse hanno portato a molteplici problemi e non sono più sostenibili. Come risultato, negli ultimi 20 anni ci sono state diverse iniziative che sottolineano la produzione ed il consumo umano che sono sostenibili e che tengano conto dei pilastri ambientali, sociali ed economici.

L’uso e la conservazione dell’energia e dell’acqua, i sistemi economici e finanziari, l’agricoltura e l’alimentazione, l’inquinamento ed i rifiuti, e la spesa militare sono solo alcune delle questioni affrontate nelle MCG.

Gli obiettivi di consumo del millenio proposti hanno lo scopo di integrare gli obiettivi di sviluppo del millennio (MDGs) che sono stati adottati per aiutare le persone che vivono in povertà. Nelle parole del professor Munasinghe dello Sri Lanka c’è la proposta che, “gli obiettivi di sviluppo del millennio potrebbero rendere il nostro percorso di sviluppo più sostenibile, concentrandosi sulle 1,4 miliardi di persone della più ricca 20 percentile della popolazione del mondo. Queste consumano più del 80% della produzione globale o  60 volte più del 20 percentile dei più poveri. “

Una proposta di istituire una serie di obiettivi di consumo per il millennio per il periodo 2012-2020 è stata presentata alla Conferenza per lo sviluppo sostenibile, Rio + 20. Questi obiettivi contribuirebbero ad assicurare i bisogni primari delle persone che vivono nella povertà e nello stesso tempo preservare e rafforzare le risorse naturali del nostro pianeta. Esse mirano a motivare le persone ricche del mondo a contribuire ad una buona qualità di vita e di benessere per tutti, spostando i loro modelli di consumo a pratiche più sostenibili e quindi muoversi verso l’obiettivo finale dello sviluppo sostenibile.

Per ulteriori informazioni sugli obiettivi di consumo per il millennio, vi consigliamo di visitare il seguente sito web :    www.millenniumconsumptiongoals.org

 

 

Per maggiori informazioni sulla Compagnia delle Figlie della Carità all’ONU: www.cmdcngo.org

Views: 948