La Provvidenza di Dio agisce quando meno ce lo aspettiamo

Brazzaville_school_1[Provincia di Congo Brazzaville] Era mercoledì, ore 5:30 del pomeriggio, tutti gli studenti, anche quelli che avevano laboratori, se n’erano andati. Sr Brigitte, la direttrice, i quattro volontari (due coppie), il guardiano ed io eravamo nella scuola. Improvvisamente è iniziata a cadere una pioggia torrenziale, con un terribile vento. In pochi secondi abbiamo sentito un rumore molto forte e tutti noi abbiamo pensato: “il tetto è andato”. Siamo andati a vedere tra la pioggia e veramente il tetto del secondo piano, con le 8 classi che avevamo appena inaugurato e che erano state finanziate dall’Ambasciata di Francia, si era rialzato e curvato sull’altra parte del tetto.

Mentre la pioggia continuava a cadere come il mare, abbiamo passato un bel po’ di tempo a spostare banchi, panche e mobiletti nella parte ancora coperta, per proteggerli dalla pioggia e quando siamo tornati a casa era già notte. Abbiamo passato una notte molto brutta perché sapevamo che non avevamo i mezzi per riparare al disastro.

Brazzaville_school_7  Brazzaville_school_3  Brazzaville_school_4

Il mattino successivo, dopo aver rimandato a casa i ragazzi che erano arrivati a scuola senza sapere nulla di quanto accaduto, è arrivato un giovane, mandato dalla compagnia telefonica AIRTEL. I dirigenti l’avevano mandato a Brazzaville a cercare un progetto umanitario in cui la Compagnia si potesse impegnare finanziariamente.

Non sapeva nulla, visto che lui lavora in Francia. Era entrato in Internet, dove aveva trovato la “Scuola Speciale”. Aveva visto che era un buon progetto ed era venuto ad ispezionarlo. Quando è arrivato e gli abbiamo spiegato tutto della scuola e delle nostre necessità, l’ha riferito ai responsabili della ditta del luogo, e loro sono venuti immediatamente. Due giorni dopo ci hanno portato un assegno che ci ha permesso di riparare tutto.

Il Signore si è caricato fino al più piccolo dettaglio. Egli non ha abbandonato i più piccoli e i più poveri che sono i suoi preferiti.

Siamo stati rassicurati che AIRTEL avrebbe continuato ad aiutarci, loro già sanno ciò i cui abbiamo bisogno e poco a poco ce lo forniranno.

Brazzaville_school_2  Brazzaville_school_5  Brazzaville_school_6

Nell’insicurezza finanziaria attuale, questo è il continuo miracolo che noi viviamo, perché gli Amici della “Scuola Speciale” non sono in grado di trovare il denaro necessario per l’opera di una grande scuola con 1600 studenti, tutti con una formazione specializzata.

Abbiamo 81 insegnanti e supervisori, solo 31 di essi sono pagati dallo Stato, i restanti sono nelle mani del Signore e in quelle dei donatori. Tu, con il tuo aiuto, partecipi a questo continuo miracolo che è la “Scuola Speciale”.

Possa il Signore aiutarti a continuare nel tuo aiuto a noi, così necessario per i giovani e i bambini che vengono alla nostra scuola.

Suor Maria Teresa Castañeda – Missionaria Spagnola a Congo Brazzaville

Views: 1.603