Sessione di formazione sull’Islam presso la Casa Provinciale di Spagna-Sud

[Provincia di Spagna-Sud] Il 14 e 15 luglio alla fine del ritiro annuale, abbiamo avuto due giorni di formazione sull’Islam, nella casa provinciale, le sorelle del Marocco sono venute da noi.

Il relatore, Emilio González Ferrín, professore di Filologia araba e dell’Islam dell’Università di Siviglia, ha iniziato mostrandoci come l’Islam non si possa presentare come un blocco unico, ma ci sono piuttosto tre aspetti che si devono tenere in considerazione, l’uno diverso dall’altro ma intrecciati tra di loro:

  • La Religione islamica
  • La Cultura islamica
  • La Società islamiche contemporanee

Egli ha dedicato a ciascun aspetto una relazione in cui ha anche dimostrato la sovrapposizione tra ebraismo, cristianesimo e islam, e le origini comuni delle tre religioni.

Ha insistito sul patrimonio culturale mediterraneo che riguarda ebrei, arabi e cristiani e sull’interdipendenza dei resti culturali, sia letterari che architettonici, così come dei modi di vita che persistono oggi.

Un altro punto importante che ha trattato è come vedere e studiare, oggi, la tradizione alla luce della modernità e non al contrario, cosa che è accaduta nella società islamica, la quale si è bloccata respingendo la stampa all’epoca, e oggi ha raggiunto gli estremi che tutti conosciamo, quando si prova ad applicare la tradizione al mondo attuale.

Il relatore ha insistito sul fatto che il nostro patrimonio comune ci porta a relazionarci tra di noi e non ad escluderci reciprocamente … considerando l’altro a partire dalla differenza, rimanendo sulla difensiva.

Sono stati due giorni intensi in cui il relatore ha mostrato tutta la sua passione per l’argomento e che speriamo possa continuare in un altro momento.

Qui, vorremmo ringraziare il Consiglio Provinciale, che ha organizzato questa sessione.

tratto dal sito: www.hhccespanasur.org

Views: 1.165