Trasferimento della urna delle reliquie della Beata Lindalva J. de Oliveira, Figlia della Carità

lind7[Provincia di Recife – Brasile] – Il 5 aprile, alle 7 del mattino, c’è stata la benedizione della cappella dedicata alla Beata Lindalva Justo de Oliveira, costruita nell’Istituto di Nostra Signora di Salette, nella città di Salvador, stato di Bahia. Si è tenuta una veglia di preghiera alle 5 del pomeriggio come preparazione per il giorno seguente, quando sarebbero state trasferite le reliquie. Nello stesso momento della veglia in cappella, l’urna con le reliquie è stato aperto per essere trasferito all’Abrigo Dom Pedro II, il luogo del martirio, nella stessa città.

Prima della Messa, il 6 aprile, l’urna è stata portata in un luogo appropriato, dove ciascuno poteva vedere, pregare e ringraziare per tutte le grazie ricevute. È stato un momento di fede, molto commovente perché abbiamo visto le più variegate manifestazioni di devozione della gente che si è affidata all’intercessione della Beata Lindalva. La Messa, iniziata con la processione delle reliquie nell’urna all’altare, è stata celebrata dall’Arcivescovo Primate del Brasile, Vescovo Murilo Krieger. È stato un grande momento di fede e speranza per l’Arcidiocesi di S. Salvador di Bahia. Alla Messa erano presenti P. Shijo Antony, CM, Postulatore Generale per le Cause di Canonizzazione per la Famiglia Vincenziana, inclusa quella di Sr. Lindalva; Sr. Marlene Terezinha Rosa, Consigliera Generale, rappresentante di Sr. Evelyne Franc, Superiora Generale della Compagnia delle Figlie della Carità; Sr. Maria Ilza Ferreira, Visitatrice della Provincia di Recife; la Consigliera Provinciale; P. José Moreira Ribeiro, Direttore Provinciale, Visitatrici e rappresentantidi tutte le province del Brasile e, specialmente, le Figlie della Carità della Provincia di Recife. C’erano i fratelli e le sorelle della Beata Lindalva, una carovana proveniente dal suo paese natale, la città di Açu e da tante altre città, e la gente della città di Salvador. Dopo la Messa un carro funebre che portava l’urna ha percorso le strade della città di Salvador, accompagnato da un corteo di automobili che ha girato la città per miglia.

 lind3  lind5  lind6

Arrivato alla Cappella della Beata Lindalva, l’urna è stata tolta dal carro funebre, con molte manifestazioni di lode e di preghiera. Il vescovo Murilo Krieger ha guidato un fervente momento di preghiera, seguito dall’intronizzazione dell’urna, che è stato posto sotto l’altare. Sottolineando la fede della gente, il vescovo Murilo ha richiamato che quel luogo santo e benedetto sarebbe stato uno speciale invito alla preghiera sia per bambini che per giovani adulti, perché questa è una Santa che non appartiene più alla sua famiglia di sangue, né alla sua famiglia religiosa, ma alla Chiesa. Questo è il motivo per cui Sr. Lindalva è nostra oggi, ella appartiene alla gente e a tutti noi. Dopo la cerimonia di intronizzazione dell’urna, la Cappella è rimasta aperta, accessibile a tutti i fedeli, che liberamente potevano pregare, rendere grazie e intercedere per la Chiesa, per le famiglie, per le vocazioni e per l’umanità assetata di Dio. La Cappella, un bellissimo pio luogo dedicato alla Beata Lindalva è diventato un luogo benedetto che sarà sempre aperto a pellegrini e devoti, così come a tutti coloro che desiderano pregare e sapere di più di questa Beata del nostro tempo, sr Lindalva. Lodiamo e ringraziamo il Signore per questo memorabile evento. Possa la Beata Lindalva intercedere per l’umanità, la Chiesa, la Compagnia, le Province e in particolare i Poveri, che lei amava così tanto.

Sr. Maria Aparecida M. de Oliveira

Figlia della Carità

 lind9  lind22  lind23
Views: 1.397