Un patto globale sui rifugiati e sui migranti prossimo alcompimento

[ONU –ONG] Suor Margaret O’Dwyer e Suor Catherine Prendergast, rappresentanti della Compagnia delle Figlie della Carità presso le Nazioni Unite, condividono le sottostanti novità dell’ONU di New York:

È un momento significativo alle Nazioni Unite. Due accordi separati – uno relativo sui rifugiati e l’altro sui migranti – che si stanno per compiere. I colloqui relativi al Global Compact (Patto Globale) sui Rifugiati si sono conclusi il 4 luglio a Ginevra. Le negoziazioni circa il Global Compact sulla migrazione sicura, ordinata e regolare termineranno il 13 luglio a New York.

Il Patto Globale deriva dalla Dichiarazione di New York per rifugiati e migranti, che è stata adottata nel mese di settembre 2016. In tale dichiarazione, i paesi si sono impegnati a lavorare per i due patti.

Secondo il Forum Economico Mondiale, nel mese di gennaio 2018 c’erano circa 258 milioni migranti internazionali. Secondo l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR), ci sono circa 65,6 milioni di rifugiati nel mondo.

Il Global Compact sui Rifugiati dovrebbe essere approvato alla prossima Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, che si terrà nel mese di settembre. Il Global Compact relativo alla Migrazione dovrebbe essere approvato durante la Conferenza intergovernativa per l’adozione del Global Compact per la migrazione sicura, ordinata e regolare, a Marrakech, in Marocco, il 10 e l’11 dicembre 2

Per visualizzare l’ultima bozza (26 giugno 2018) del Global Compact sui Rifugiati, clicca su questo link: www.unhcr.org/en-us/. Questi sarà rivisto dopo le negoziazioni di inizio luglio.

L’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati informerà brevemente gli Stati membri a New York il 17 luglio, in merito ai risultati delle consultazioni relative al Patto sui Rifugiati.

Il Global Compact per la Migrazione sicura, ordinata e regolare dovrebbe essere il primo accordo intergovernativo negoziato, preparato sotto gli auspici delle Nazioni Unite, per coprire tutte le dimensioni della migrazione internazionale in modo olistico e comprensivo.

Per vedere l’ultima bozza del Global Compact circa la Migrazione, clicca su questo link: www.refugeesmigrants.un.org

Il Compact relativo alla Migrazione sarà inoltre rivisto, dopo la sessione finale delle negoziazioni il 13 luglio.

L’obiettivo dei patti consiste nel migliorare la protezione dei rifugiati e dei migranti e rafforzare la cooperazione tra le nazioni rispondendo a un largo numero di rifugiati. Si spera inoltre che i paesi condividano le responsabilità dei migranti in modo più sistematico in modo che i singoli paesi non siano sopraffatti nei periodi di crisi.

Per maggiori informazioni sulla Compagnia delle Figlie della Carità all’ONU:
www.cmdcngo.org

Views: 894