Il giornale Vincentian Heritage sarà disponibile nel nuovo formato digitale

vincentianheritagejournal (2)[Famiglia vincenziana – USA] La rivista ufficiale – Vincentian Heritage – dell’Istituto degli studi vincenziani dell’Università de Paul, è disponibile, a partire dalla sua nuova edizione del 6 marzo, in formato digitale, volume 32. La rivista biennale revisionata comprende articoli sulla storia vincenziana, sulla spiritualità e sulle attività.

Fin dalla prima pubblicazione nel 1980, Vincentian Heritage è sempre stata all’avanguardia rispetto alle pubblicazioni accademiche. Nel tentativo di ampliare la portata e di continuare a innovare, la pubblicazione, basata tradizionalmente su abbonamento, si trasformerà in una open source, la versione PDF interattiva. Una volta lanciata, la nuova rivista in formato elettronico sarà compatibile con qualsiasi PC, Mac, Apple iPad e Kindle Fire e la si potrà scaricare all’indirizzo http://depaulne.ws/VH.

“Le pubblicazioni accademiche possono avere un contenuto meraviglioso, ma non devono apparire noiose e monotone”, ha spiegato il reverendo Edward Udovic, CM, direttore esecutivo per la missione dell’università. “Gli standard visivi per le illustrazioni, mappe e contenuti interattivi che si trovano sul mercato per le principali riviste e le riviste accademiche devono rispettare questo criterio. Passando ad una versione digitale, penso che siamo all’avanguardia delle riviste accademiche per quanto riguarda l’adozione di questo nuovo standard visivo e fascino interattivo “.

“Consideriamo questo come il mezzo per stare al passo con i tempi”, ha detto Nathaniel Michaud, editore e direttore delle pubblicazioni per “l’Istituto degli studi vincenziani” alla de Paul University. “Vediamo questo anche come la possibilità di raggiungere un pubblico più ampio. Dal momento che abbiamo digitalizzato i numeri precedenti in semplici PDF, abbiamo già raggiunto migliaia di altre persone.”

La nuova versione digitale di Vincentian Heritage includerà nitide immagini ad alta risoluzione, gallerie di immagini, mappe e grafici colorati, collegamenti interattivi a informazioni correlate e la disposizione del testo più accattivante.

Sponsorizzato dalla DePaul University dal 2007, “l’Istituto degli studi vincenziani” è stato fondato dalla Congregazione della Missione e dalle Figlie della Carità nel 1979 e si dedica a promuovere un interesse vivo nel patrimonio storico e spirituale di san Vincenzo de Paoli e Santa Luisa de Marillac. Per ulteriori informazioni su “l’Istituto degli studi vincenziani” e Il giornale “Vincentian Heritage” visita la rivista http://bit.ly/1oNnOUc.

Views: 1.920