loader image

siamo

Serve dei poveri

La Compagnia è una Società di Vita Apostolica al servizio del prossimo, in particolare dei fratelli e delle sorelle esclusi ed emarginati.

Amore,

comunità,

servizio

 

Siamo una Compagnia internazionale fondata da san Vincenzo de Paoli e da santa Luisa de Marillac. La nostra missione è di riconoscere Gesù Cristo nei nostri fratelli e sorelle e di servirlo prendendoci cura delle persone in situazione di povertà con umiltà, semplicità e carità.

Viviamo la vita fraterna in vista della missione specifica di servizio. Ci aiutiamo a crescere in una fede attiva, una preghiera assidua e collaboriamo nel rispetto dei nostri diversi impegni.

Siamo presenti in 97 Paesi. Serviamo negli ospedali, nelle scuole e anche nei luoghi di accoglienza e di ascolto, dove le persone in difficoltà possono sentirsi accolte con benevolenza, comprese e amate. Siamo sempre pronte a contribuire con altri ad azioni in favore di persone in difficoltà, ovunque nel mondo.

Ci prendiamo cura delle persone più bisognose

Le nostre differenti forme di servizio abbracciano tutte le dimensioni della persona, sia fisiche che affettive e spirituali.

Serviamo i nostri fratelli e le nostre sorelle emarginati dalla società, soprattutto nelle periferie.
Operiamo in particolare nell’ambito dell’educazione, della sanità, con azioni di prevenzione e di promozione, l’aiuto sociale e la pastorale. Difendiamo i diritti umani e ci prendiamo cura del nostro pianeta con i membri della Famiglia vincenziana e le nostre rappresentanti alle Nazioni Unite e anche con organismi ecclesiali o altri.
Inoltre, creiamo reti di comunicazione e di sostegno interprovinciali e intercontinentali per rispondere ai bisogni delle persone più vulnerabili nel mondo.

Conoscere di più

Storia

La Compagnia è nata impercettibilmente, alla maniera delle cose di Dio

Spiritualità

Chiamate da Dio a una vita di preghiera e di servizio ai più bisognosi

Presenza

Dove ci sono vite la cui dignità è calpestata

Sorgente di ispirazione

Santi e beati delle Figlie della Carità e della Famiglia vincenziana