loader image

Pastorale

Andate in tutto il mondo e proclamate la Buona Novella a tutta la creazione..

(Mc 16, 15)

Condivisione
L’amore di Dio

Santa Luisa de Marillac diceva che le Figlie della Carità sono figlie della Chiesa, quindi devono vivere e agire come figlie di quella Madre. Fin dall’inizio, una delle preoccupazioni della nostra Fondatrice è stata la formazione cristiana dei giovani.

Ha insegnato alle suore a organizzare gruppi di ragazze e giovani donne nelle parrocchie per insegnare loro il catechismo. San Vincenzo era anche molto attento ai bisogni della Chiesa locale e spesso mandava le sue figlie ad aiutare nelle parrocchie.

Seguendo le orme dei suoi fondatori, la Società collabora con la Chiesa nella sua specifica missione di annuncio del Vangelo e di istruzione catechistica. Gesù, adoratore del Padre, servitore del suo progetto d’amore, evangelizzatore dei poveri è il centro e il punto di riferimento del nostro servizio pastorale.

Per svolgere questa missione serviamo in:

  • Parrocchie, tra cui: catechesi, programmi di iniziazione cristiana e di preparazione degli adulti, preparazione ai sacramenti, liturgia, accompagnamento delle famiglie nei momenti di dolore, coordinamento o sostegno nelle parrocchie che non hanno un sacerdote residente e visite a domicilio, specialmente alle persone che sono costrette a casa.
  • Visita ai malati negli ospedali e agli anziani nelle case di riposo
  • Pastorale scolastica e giovanile in una varietà di situazioni
  • Accompagnare le persone “ai margini” della società, nelle carceri, nelle comunità gitane e transitorie, i migranti del Quarto Mondo e le vittime di abusi da parte del turismo.
  • Accompagnamento spirituale di vari gruppi e movimenti nella Chiesa, compresi i gruppi della Famiglia Vincenziana (AIC, Conferenze di San Vincenzo de’ Paoli, Gioventù Mariana Vincenziana, ecc.)

In termini concreti

Oggi serviamo

I bambini

Senzatetto

Il ruolo delle donne

Malato

Pastorale

Cittadini anziani

Migranti e rifugiati

Prigionieri della libertà

Persone con disabilità

Persone con qualche dipendenza

Educazione e gioventù